Linee guida sulle specifiche tecniche in merito all’adozione di dispositivi mobili di purificazione e impianti fissi di aerazione e agli standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici e in quelli confinati degli stessi edifici.

Linee guida sulle specifiche tecniche in merito all’adozione di dispositivi mobili di purificazione e impianti fissi di aerazione e agli standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici e in quelli confinati degli stessi edifici.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 26 luglio 2022

dpcm 26 luglio 2022 – Linee-Guida

Con riferimento al decreto in oggetto si comunica che rispetto a quanto da esso richiesto al Dirigente Scolastico (testuale): “…Il dirigente scolastico richiede alle Autorità competenti (Dipartimenti di prevenzione delle ASL e ARPA) di effettuare le attività preliminari di monitoraggio della qualità dell’aria e di individuazione delle soluzioni più efficaci da adottare in conformità alle presenti linee guida…” quest’ultimo ha inviato apposita richiesta agli enti citati dal decreto stesso.

Le linee guida richiedono altresì al Dirigente (testuale): “…Sulla base degli esiti della predetta attività richiede all’ente proprietario dell’edificio di attivarsi per porre in essere gli interventi necessari, secondo quanto previsto dalla normativa vigente…”, adempimento che lo stesso effettuerà non appena riceverà detti esiti.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Pierpaolo Pellegrino

Arrow Up